Come fare il cappotto termico? L’isolamento termico su misura

Quando costruisci un edificio o effettui una ristrutturazione devi chiedere al responsabile dei lavori come fare il cappotto termico.

Questo rivestimento è indispensabile per realizzare un edificio che garantisca un’adeguata efficienza energetica. Se viene effettuata la corretta protezione, infatti, non avrai alcuna dispersione di calore.

Sarai tu a scegliere la temperatura ottimale della tua abitazione o del tuo ufficio e i muri non creeranno alcuna interferenza.

Continuando a leggere ti indicherò le principali caratteristiche che devi valutare:

Cappotto esterno o interno

La prima questione che devi affrontare è capire come procedere. Chiediti prima se è più utile realizzare un cappotto termico esterno o interno.

Se devi ristrutturare o costruire un fabbricato intero allora ti conviene realizzare un cappotto esterno.

La guaina protettiva eviterà zone scoperte, perdite di calore, condensa e potenziali pareti ammuffite.

Se la tua abitazione è in un palazzo già edificato e devi ristrutturare solo un appartamento dovrai procedere diversamente.

In questo caso potrai utilizzare dei pannelli isolanti per pareti interne.

Un adeguamento che ti consentirà di ottimizzare al meglio la quantità di energia utilizzata.

Materiali per un efficace isolamento

La posa in opera è una delicata procedura che devi lasciar svolgere a un professionista del settore. Temperature del supporto e dimensioni degli spessori non sono gli unici aspetti da valutare. Se non viene effettuata in modo adeguato potresti rendere inutile tutta la coibentazione interna o esterna.

Questo lavoro, però, è preceduto da un’altra importante fase: quella della selezione dei materiali.

In commercio esistono numerose tecnologie innovative e materiali.

Vernice isolante, polistirolo per cappotto, pannelli isolanti per interni, schiuma poliuretanica, fibra di legno, sughero ed EPS.

 

Non devi valutare solo l’aspetto economico nel breve periodo ma quello nel lungo termine.

Un cappotto di qualità ti garantirà una parete nella quale non avrai mai alcun problema.

Conclusioni energetiche

Quando realizzi un edificio, per uso privato o per un’attività commerciale, non devi prenderti cura solo dell’aspetto estetico. Le tonalità di colore delle pareti e gli arredi saranno certamente utili ma non indispensabili.

Creare un ambiente confortevole è fondamentale per chi vive in quegli spazi.

Un beneficio emotivo che si traduce anche in un vantaggio economico.

Un isolamento a cappotto consente di abbattere i costi della bolletta energetica ed evitare velenose macchie alle pareti.

La muffa non è solo sgradevole a vedersi ma anche dannosa per la salute.

11 + 5 =

Vivereco è a tua disposizione per aiutarti a comprendere come poter coibentare al meglio la tua abitazione.

Benessere fisico, mentale ed economico: una “terna” che, con il nostro aiuto, potrai conquistare.