Riscaldamento a pompe di calore: l’alta efficienza energetica

Il riscaldamento a pompe di calore è la soluzione energetica proiettata verso il futuro.

Ottimizzare le risorse energetiche, infatti, implica la necessità di utilizzare fonti alternative di energia pulita e, contestualmente, efficienti nel consumo.

Come funziona una pompa di calore

La pompa di calore sfrutta l’energia elettrica per trasformarla in termica. Si tratta di un impianto molto conveniente poiché la resa in temperatura è superiore al consumo di Kw.

Le pompe di calore, inoltre, aumentano il loro vantaggio se collegate a un sistema di pannelli fotovoltaici o energia eolica.

Questi impianti vengono definiti anche come “pompe di calore aria acqua terra” poiché l’energia è estrapolata da uno di questi elementi.

Il calore estrapolato viene utilizzato per climatizzare l’ambiente interno secondo i desideri dell’utente fruitore.

Un principio molto simile a quello utilizzato da un frigorifero.

La versatilità della pompa di calore si nota anche nel suo utilizzo pratico. È possibile, infatti, non soltanto climatizzare gli ambienti ma anche, alla stregua di una caldaia, riscaldare l’acqua sanitaria.

Dopo aver raggiunto l’energia impostata dall’utilizzatore l’aria calda può essere diffusa attraverso vari canali. Si tratta di ventilconvettitori, pannelli radianti, caloriferi, unità mono e multi-split.

Perché scegliere questo impianto di riscaldamento

Meno inquinamento e più calore è l’obiettivo al quale tutti vogliamo tendere. La pompa di calore è un sistema molto utile perché consente, con un unico elemento, di poter emettere aria calda o fredda.

Ne deriva la possibilità di essere fruibile tutto l’anno. L’utilizzo ottimale di una pompa di calore avviene in edifici costruiti o ristrutturati per garantire un elevato isolamento termico.

Basta leggere le caratteristiche principali per comprendere perché è importante passare a questo sistema di climatizzazione.

Si tratta, infatti, di un sistema ecologico, ecosostenibile e che riduce drasticamente la produzione di CO2 immessa nell’ambiente.

Il calore dell’aria, dell’acqua o del terreno, a differenza di altre fonti energetiche tradizionali, ha una disponibilità illimitata.

Conclusioni energetiche

Per vincere la sfida del futuro è necessario far parte di una squadra che sa quale strada percorrere per trionfare.

I ricercatori di ViverEco ogni giorno sono impegnati per trovare soluzioni sempre più efficienti ed ecologiche.

Contattaci immediatamente per un consulto sull’impianto riscaldamento.

Saremo a tua disposizione per illustrarti tutte le novità del riscaldamento domestico, di piccoli uffici o grandi stabilimenti.

Potrai scoprire l’importanza di creare energia pulita e di poterla sfruttare in ogni ora del giorno.

 

15 + 9 =